Quando si tratta di scegliere da chi ordinare a domicilio una pizza oppure un piatto freddo come sushi, le famose cinque stelline diventano la nostra bussola, il nostro fidato e insindacabile punto di riferimento per una scelta di successo. Ma c’è sempre un “ma”! Chiediti: possono quelle cinque stelline garantire l’igiene e il perfetto rispetto della vigente normativa riguardo il trasporto di alimenti caldi/freddi? Se esiste una normativa è ovvio che esiste anche un problema dalla quale tutelarsi. In periodo di pandemia COVID-19, l’igiene e il rispetto della normativa diventa fondamentale.

Sapevi che secondo il DPR 327/80 art. 31 i cibi caldi (polli arrosto, pizze, piatti pronti …) vanno trasportati con una temperatura che deve risultare tra 60° e 65°? Sapevi che per i piatti freddi è obbligatorio rispettare la catena nel freddo?

Tutto questo per evitare la proliferazione batterica dannosa per il consumatore.

Per una scelta responsabile a tutela della tua saluta, ordina solo da chi offre un servizio di delivery nel pieno rispetto della tua salute. Solo per fare un esempio: è sufficiente osservare i contenitori con cui ti consegnano la pizza! Oppure per il freddo, se la consegna avviene su semplici sacchetti di plastica, capisci bene, soprattutto nel periodo estivo, che ti stai servendo da chi non rispetta la tua salute.